galimberti_depp_Maurizio Galimberti (Como, 1956) è un fotografo italiano.
Cresce a Meda, iniziando a lavorare nell’impresa di famiglia come geometra. Già da ragazzo si appassiona alla fotografia partecipando a concorsi fotografici utilizzando le classiche pellicole bianco e nero. Esordisce utilizzando una fotocamera Widelux per una ricerca on the road.
In seguito, circa dal 1983, inizia ad usare quasi esclusivamente la Polaroid, che apprezza per la immediatezza del risultato e per la possibilità di “manipolazione”; proprio con la Polaroid si esprime a suo modo con il mosaico fotografico, forma artistica per cui è maggiormente conosciuto. Utilizza la Polaroid scomponendo e ricomponendo l’immagine in mosaici per ricreare la stessa, reinterpretandola. Anche nei ritratti, molti dei quali hanno come protagonisti personaggi famosi (Johnny Depp, Lady Gaga, Robert De Niro, ecc.), riproduce con la scomposizione una tridimensionalità dell’immagine.

Nel 2013 l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti e Giart hanno promosso una Mostra antologica sul “Paesaggio Italia”, con oltre 150 opere, che si è svolta a Palazzo Franchetti a Venezia e dalla quale è scaturita l’omonima pubblicazione.

Nel 1999 è stato nominato al primo posto nella classifica dei foto-ritrattisti italiani redatta dalla rivista Class.

17 settembre / 30 novembre 2014